Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

FILMAGGIO

Corso Vittorio Emanuele 81, Cinema Corso
Descrizione
FILMAGGIO  è una Rassegna di cinema d'essai che si tiene presso la Multisala Corso nel mese di maggio.
 
L’iniziativa giunge alla conclusione della stagione cinematografica 2016/2017 e funge da trampolino di lancio della rassegna estiva di cinema sotto le stelle al Daturi (da fine giugno). 

Ogni proiezione sarà introdotta dall’intervento di un esperto sul tema dell’opera in programma. 
Dal
11 Maggio 2017
Al
30 Maggio 2017
Orari
ore 21.15
Tariffe
Intero euro 6,00; ridotto euro 5,00 (per gli under 30); abbonamento euro 20,00 per tutti e cinque i film in rassegna.
Organizzazione
Cinema Corso Multisala e Cinemaniaci Associazione Culturale in collaborazione con Ucca (Unione Circoli Cinema Arci)
Programma
Cinema Corso Multisala, Filmaggio
Giovedì 11 maggio - No Rogo a cura di Arci e Ucca
VITA ACTIVA: the spirit of Hannah Arendt
V.O. Sottotitoli in italiano; Regia: Ada Ushpiz
Introduzione: Gianluca Sgambuzzi, Cinemaniaci 
Il film offre un ritratto intimo e straordinariamente documentato della vita privata e intellettuale di Hannah Arendt, attraverso i luoghi dove ha vissuto, lavorato, amato e sofferto, mentre scriveva delle ferite ancora aperte del suo tempo. Come dimostra l’interesse costante nei confronti della sua figura e delle sue opere, le sue analisi sulla natura del male, i totalitarismi e le ideologie restano più attuali che mai.

Martedì 16 maggio - “L’Italia che non si vede” a cura di Ucca
DUSTUR - Regia: Marco Santarelli.
Presentato al 33mo Torino Film Festival e a Nyon.
Introduzione: Alberto Gromi, Garante dei diritti dei detenuti del Comune di Piacenza.
Nella biblioteca del carcere Dozza di Bologna, insegnanti e volontari hanno organizzato un corso scolastico sulla Costituzione italiana in dialogo con le primavere arabe e le tradizioni islamiche.

Giovedì 18 maggio - Il Cinema Ritrovato 
MANHATTAN - Regia: Woody Allen
In collaborazione con la Cineteca di Bologna
Introduzione: Carlo Confalonieri, cinefilo e critico cinematografico

Martedì 23 maggio - “L’Italia che non si vede” a cura di Ucca
LIBERAMI - Regia: Federica Di Giacomo
Premio Orizzonti alla 73ma Mostra del Cinema di Venezia
Introduzione: Corrado Cappa, psichiatra Ausl di Piacenza
Un film sul ritorno dell’esorcismo nel mondo contemporaneo. Ogni anno sempre più persone chiamano “possessione” il loro malessere, in Italia, in Europa, nel mondo. La Chiesa risponde all’emergenza spirituale nominando un numero crescente di preti esorcisti ed organizzando corsi di formazione. 

Martedì 30 maggio -  “L’Italia che non si vede” a cura di Ucca
IL FIUME HA SEMPRE RAGIONE - Regia: Silvio Soldini
XII Biografilm Festival di Bologna 
Introduzione: Vittorio Fusco, Cinemaniaci 
Alberto Casiraghi, editore, aforista, illustratore, è il fondatore della casa editrice Pulcinoelefante, e la sua bottega, a Osnago, è meta di molti artisti, disegnatori e poeti, amici che insieme a lui custodiscono il suo gioiello, la stampante meccanica a caratteri mobili. Non molto lontano, oltre il confine svizzero, a Mendrisio, Josef Weiss ha fondato il suo Atelier della Stampa e della Rilegatura d’Arte e per realizzare le sue edizioni artistiche unisce la sensibilità del grafico con la tecnica del restauratore. 
Data di aggiornamento
Mercoledì, 10 Maggio 2017
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone