Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

TORRIONE DEL DUCA DETTO "FARNESIANO"

Via Fontane del Duca
Descrizione
Dal disegno semplice e austero, torre, fortilizio e monumento insieme, sorge nella parte bassa di Castell’Arquato.
Alto 24 metri, dalla pianta quadrata, presenta quattro baluardi agli angoli, sporgenti ed inclinati. In tre di questi sono stati ricavati piccoli locali ottagonali mentre nel quarto è presente una scala a chiocciola.
Sono ignoti l’architetto e l’epoca di costruzione, ma si presume sia stato costruito su un disegno del Michelangelo e sia stato iniziato da Bosio II tra il 1527 e il 1535 e terminato da Sforza Sforza nella seconda metà del '500.
Della costruzione non si conoscono ancora le funzioni ma si suppone che inizialmente pensato a scopo difensivo, fosse anche usato come magazzino per le vettovaglie e per i materiali preziosi.
Una passerella aerea in legno, oggi scomparsa, lo collegava all'attiguo Palazzo del Duca.

Internamente presenta quattro piani, collegati tra loro da una scala elicoidale. Oggi ospita la sede della Scuola d’arme Gens Innominabilis di Castell’Arquato.

Ingresso a offerta libera e possibilità di visite guidate.
Telefono
+39.0523.803215
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Periodi di apertura
Annuale. Giorni festivi o su appuntamento
Come arrivare
Facilmente raggiungibile, l'edificio è situato nella parte bassa del borgo, con parcheggi nelle vicinanze e piccolo spiazzo di fronte. Visibile solo esternamente. Accesso ai disabili difficoltoso (selciato in sasso).
Ufficio informazioni turistiche di riferimento
Data di aggiornamento
Mercoledì, 28 Novembre 2018
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone