Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

ALOISA, IL FANTASMA DI GRAZZANO

Descrizione
Aloisa è il fantasma del castello, omaggiato anche nel borgo da una statua su piedistallo posto nella via principale, vicino alla piazza del Biscione. 
Piccoletta, ben in carne, le braccia al sen conserte, le sembianze della statua che la raffígura sono fedeli al ritratto che fece di sé, guidando la mano di un medium nel corso di una seduta spiritica.
Narrò naturalmente la propria storia, che gli abitanti del borgo si tramandano: Sposa ad un Capitano di Milizia, perì di gelosia in seguito al tradimento del marito, e da allora vaga per il Castello e il parco.
 In questi ultimi anni Aloisa è assurta agli onori della cronaca anche come protettrice degli innamorati, una specie di San Valentino in gonnella. Messaggi riconoscenti e omaggi floreali giungono, infatti, con frequenza all'effigie di Aloisa, da diverse parti d'Italia.
 
La presenza del fantasma si avverte ancora a volte nel castello, disturba il visitatore chiedendo quelle attenzioni che non ha ricevuto in vita.
Telefono
IAT Val Nure: +39.0523.870997
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Periodi di apertura
libero accesso
Data di aggiornamento
Martedì, 12 Marzo 2019
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone