Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

TOMBA DEL CONTE SFORZA SFORZA DI SANTA FIORA

Via Sforza Caolzio, Chiesa di San Pietro
Descrizione
Sforza Sforza di Santa Fiora, X Conte di Santa Fiora e Marchese di Castell’Arquato, fu un nobile ed un valente militare. Nacque a Santa Fiora nel 1520 e morì il 21 ottobre 1575 a Castell’Arquato.
 
La sua tomba, attualmente collocata nella Chiesa di San Pietro, è l’unica rimasta delle tante che accolsero i Signori di Castell’Arquato. Il monumento è opera del parmigiano Giovanni Battista Barbieri e fu eretto nel 1576. In esso spiccano tre statue di marmo lunense. Quella al centro rappresenta il Conte Sforza Sforza inginocchiato in vesti romane, la faccia rivolta al cielo, con la mazza del comando nella mano destra; mentre le due statue a lato rappresentano la Prudenza e la Fortezza. Il sarcofago, composto da una lastra di marmo nero e da due bassorilievi, è sostenuto da due sfingi greche. 
Una lapide di marmo nero riporta l’epitaffio in lingua latina la cui traduzione dice “A Dio Ottimo Massimo Caterina dè Nobili al coniuge, Francesco all’ottimo padre, Sforza Sforza Conte di Santa Fiora, il cui esimio valore, onorato dagli Spagnoli col Toson d’Oro, fu terrore per i Galli, per i Germani, per i Turchi, ma ornamento per l’Italia, posero questa epigrafe. Visse 55 anni. Morì nell’anno 1575 il 21 ottobre".
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Orario Feriale
Dalle 8.00 alle 19.00
Orario Festivo
Dalle 8.00 alle 19.00
Periodi di apertura
annuale
Tariffa d'ingresso
ingresso libero
Ufficio informazioni turistiche di riferimento
Data di aggiornamento
Lunedì, 11 Marzo 2019
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone