Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

CICLOVIA DEL TREBBIA

Descrizione
La Ciclovia del Trebbia è caratterizzata da una notevole diversità di ambienti. Si parte da quello urbano (stazione ferroviaria) con l'attraversamento del centro storico (zona pedonale) di Piacenza fra chiese romaniche e piazze animate e si esce poi in direzione sud, verso le colline, attraversando l'ambiente periferico, molto verde e sempre su pista ciclabile protetta. Un bel percorso ciclopedonale permette di raggiungere in tutta sicurezza l'abitato di Gossolengo.
Un breve tratto a fianco della trafficata provinciale, conduce poi al Ponte sul Trebbia, dopo il quale si percorre un primo anello sul greto del fiume, sotto il castello di Rivalta. E' questo l'ambiente fluviale, dove si pedala su sentiero tra radi pioppi e salici, in pratica su terrazzi golenali mai raggiunti dalle piene. Dopo una sosta al Borgo di Rivalta si ritorna al Ponte sul Trebbia per intraprendere un secondo anello, tutto su viabilità campestre, per Roveleto Landi e Pieve Dugliara fino a Rivergaro. Qui si consiglia una sosta sul verdissimo lungofiume prima di intraprendere la via del ritorno.
Telefono
+39.0523.795480
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Percorso
Piacenza - Rivergaro e ritorno
Dettaglio itinerario
Lunghezza: circa 50 Km senza deviazioni.

Dislivello:300 m.

Tempi di percorrenza: una giornata.

Grado di difficoltà: da bassa a media a seconda delle condizioni del terreno nel tratto, più o meno fangoso sul greto del Trebbia e tenendo conto che la lunghezza non è trascurabile.
Data di aggiornamento
Venerdì, 17 Marzo 2017
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone