Benvenuti nel sito ufficiale di informazione turistica della Provincia di PiacenzaScudo Piacenza

PARCO DEL CASTELLO DI GRAZZANO VISCONTI

Parco del castello di Grazzano Visconti
Descrizione

Il Parco del Castello di Grazzano Visconti è accessibile con visita guidata.

Da Primavera a metà novembre è possibile seguire i sabati, le domeniche e i festivi, la visita guidata nel parco. In programma ve ne sono sia diurne che notturne, queste ultime solo su prenotazione.

Il Parco, ideato da Giuseppe Visconti, intorno al 1915 consta di un giardino all'italiana, e un giardino all'inglese. Cedri del Libano, platani aceriformi, bambù, bossi, tassi e molte altre essenze sono divenute ora presenze secolari

Le visite porteranno il pubblico a scoprire la storia di Grazzano Visconti e del suo splendido parco storico. L’attenzione sarà rivolta non solo agli aspetti storico-culturali del castello e del borgo ma anche alle presenze faunistiche e floristiche di grande pregio.

Tracce, suoni, nidi e richiami della natura diventeranno più familiari nella cornice di un parco che fa parte del circuito elitario dei Grandi Giardini Italiani.

Periodo di svolgimento
Sabato pomeriggio, domenica e festivi dal 17 marzo al 30 giugno, e dal 10 agosto al 17 novembre.
Gli orari delle visite guidate potranno variare a seconda della stagione
Modalità di svolgimento
Solo con visita guidata
Organizzazione
Noctua srl
Telefono
+39.0523.870136 oppure +39.340.7634208
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Tariffe
Intero 7,00 Euro, ridotto 4,00 Euro (dai 5 ai 14 anni); Over 65 : 6,00 Euro; gruppi precostituiti Euro 5,50 a persona
Modalità di accesso e requisiti
per prenotazioni +39.0523.870136 oppure +39.340.7634208
Dettaglio itinerario
VISITE GUIDATE DIURNE
 
Il percorso tocca i principali aspetti storici e naturalistici del parco, si
prevede la visita alla corte interna del castello, la casetta dei bambini, il labirinto di tassi, la fontana mistilinea, il giardino all’italiana e all’inglese. Non mancherà l’incontro con Aloisa, il fantasma che da secoli protegge il gentil sesso.
Durante la visita la guida mostrerà presenze botaniche di pregio e a seconda delle stagioni sarà possibile osservare picchi verdi e picchi rossi, volpi, scoiattoli, picchi muratori, taccole, ghiandaie e lo sparviere.
 
 
VISITE GUIDATE NOTTURNE (solo su prenotazione)
 
Si tratta dell’unico parco in Italia a fornire con regolarità la possibilità di fare uscite notturne.

Lasciata la civiltà alla spalle il parco di notte diventa uno scrigno di natura, suoni, profumi ed emozioni incredibili. Vi trasformerete con poche fiaccole in un gruppo di viandanti per comprendere come era diversa la vita nel medioevo e quali rischi erano presenti: briganti, lupi, animali pericolosi...
Gufi, in particolare assioli, ci allieteranno con il loro canto e il parco sarà illuminato dalla presenza di migliaia di piccole lucciole. Cercheremo di richiamare gli assioli con una tecnica moderna chiamata metodo del playback.
Scopriremo suoni e tracce di molti animali. Vi spiegheremo come la luna o l’oscurità possano favorire in un ecosistema alcuni animali rispetto ad altri e vi saranno svelati alcuni strumenti di ricerca che il moderno naturalista usa per studiare e monitorare la fauna elusiva che popola la notte.

Ingresso a pagamento e solo con visita guidata. 
Il castello non è mai aperto alle visite 
 
Il parco è aperto al pubblico con visite guidate il sabato pomeriggio, la domenica e i festivi, sia mattina che pomeriggio.
 
Le visite potranno essere annullate in caso di maltempo, per lo svolgimento di eventi privati e al mancato raggiungimento di un numero minimo di partecipanti. 
 
Per gruppi di minimo 25 persone è prevista, previa prenotazione, l'organizzazione di visite guidate infrasettimanali.
Ufficio informazioni turistiche di riferimento
Data di aggiornamento
Lunedì, 06 Marzo 2017
Informazioni a cura dei Servizi di Informazione e Accoglienza Turistica dei Comuni di Bobbio, Borgonovo V.T., Castell'Arquato, Piacenza e Vigolzone